Additional Pages
Custom Links
Sicurezza Cantieri - Studio tecnico Errebi: geometra e perito edile
Lo Studio Tecnico ErreBi opera nelle zone di Signa, Calenzano, Campi Bisenzio, Sesto Fiorentino, Scandicci e Lastra a Signa, Prato, Pistoia, Monte Murlo e Monte Lupo.
studio tecnico, geometri, periti edili, signa, campi, calenzano, sesto, scandicci, prato, pistoia, monte murlo, monte lupo
15746
page-template-default,page,page-id-15746,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_menu_slide_from_right,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Sicurezza Cantieri

Dal 1996 la normativa vigente sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ha inserito importanti novità nella gestione dei Cantieri Temporanei e Mobili.

Con il D.Lgs. 494/96 nel panorama professionale si è inserita la figura del Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione CSP e Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione CSE, opportunamente formato con corso di 120 ore (vedi attestato) e regolamente aggiornato come previsto dall’allegato XIV del D.Lgs. 81/08 per complessive 40 ore (vedi aggiornamento) entro la scadenza del 15 maggio 2013.

Nel giugno 2018 frequentato corso di 24 ore per assumere il ruolo di Formatore per la Sicurezza nei luoghi di lavoro (vedi attestato )

Nel 2019 completato il percorso formativo per assumere il ruolo di Dirigente per la Rimozione, Smaltimento e Bonifica AMIANTO, primo modulo di 30 ore Addetto (vedi attestato) secondo modulo di 20 ore per DIRIGENTE (vedi attestato)

Dopo l’entrata in vigore del TUS Testo Unico per la Sicurezza D.Lgs. 81/08 e successive integrazioni, constatando una sempre più scarsa conoscenza e disinformazione del Committente e delle Imprese in materia di Sicurezza sui Luoghi di Lavoro, abbiamo messo a disposizione del Cliente la nostra esperienza assumendo la Responsabilità del Coordinatore per la Sicurezza, per meglio incidere sugli aspetti di regolarità contributiva, retributiva e di formazione obbligatori.

Per una rapida panoramica normativa e per trovare qualche risposta alle domande più ricorrenti consulta i testi integrali di:

TestoUnicoSicurezza-dlgs81-2008-versione-Gennaio 2020  pubblicato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

–  La guida pratica sulle Responsabilità del Committente

– Con la guida I RISCHI DEL PROPRIETARIO INAL Direzione Regionale Toscana ha voluto riassume le principali responsabilità del COMMITTENTE  (Privati cittadini, Proprietari di immobili, Amministratori di Condominio, Titolari di Aziende) che intende far costruire una nuova opera edile o interviene sull’esistente con lavori di riparazione, manutenzione ordinaria e straordinaria ed installazione di impianti.Attraverso una facile lettura questa guida diffonde la cultura della sicurezza, consulta il testo online.

– L’ Accordo Stato Regioni per l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è necessaria una specifica abilitazione degli operatori

– Il Decreto Interministeriale del 9 settembre 2014 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Ministro della Salute ha decreteto la possibilità di utilizzare: Modello Semplificato  per redazione del POS (Allegato 1), Modello semplificato per la redazione del PSC (Allegato 2), Modello semplificato per la redazione del PSS, Modello semplificato per la redazione del Fascicolo dell’Opera.

Risposta Interpello su art. 96 imprese familiari e redazione POS

– Linee di Indirizzo per il Coordinatore per la Sicurezza in Fase di Esecuzione dei Lavori giugno 2015  – concordate e concertate con la Regione Toscana dai rappresentanti della Consulta Interprofessionale – Gruppo di Lavoro Sicurezza- linee indirizzo per CSE

Linee guida per lo svolgimento del coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione redatto dal CNI del 10.11.2015 Linee guida CNI

– Lavoro accessorio VOUCHER IN APPALTI E’ vietato il ricorso a prestazioni di lavoro accessorio nell’ambito dell’esecuzione di appalti di opere o servizi, fatte salve le specifiche ipotesi individuate con decreto del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, sentite le parti sociali, da adottare entro sei mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto”   art.48 comma 6 D.Lgs. 15 giugno 2015 n. 81

– È stato convertito in legge il DL 17 marzo 2017, n. 25, recante: Disposizioni urgenti per l’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti.  La legge di conversione n. 49 del 20 aprile 2017 è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 94 del 22 aprile 2017.
In particolare la legge è costituita dai seguenti articoli:
• art. 1 – abrogazione degli articoli 48, 49 e 50 del dlgs 81/2015, in tema di lavoro accessorio
• art. 2 – modifica dell’art. 29 del dlgs 276/2003
Il provvedimento abroga il lavoro accessorio, VOUCHER, è previsto un regime transitorio, fino al 31 dicembre 2017, dei buoni per prestazioni di lavoro accessorio già richiesti al 17 marzo 2017.

– Ruolo di Alta Vigilanza del CSE – Sentenza 19 ottobre 2015 n° 4128 CORTE DI CASSAZIONE

– Importanti modifiche e novità introdotte dal D.Lgs. 151/2015 al Testo Unico D.Lgs. 81/08 consulta il documento stilato dal GdL Sicurezza del CNI

INTERPELLO 1/2016 su “Assenza del documento unico di regolarità contributiva DURC”

– “Rischio Colpo di Calore”  comunicato USL Toscana Centro lavoro in edilizia in situazioni climatiche avverse  , Il Rischio da Temperature elevate nei cantiere edili gli effetti sulla salute Azienda USL Toscana Centro documento integrale , Bollettino Ministero della Salute (dal 15 maggio al 15 settembre 2017) sulle  Ondate di Calore

Interpello-D.-Lgs-81.08_n.6.2019 Rischio Cadute dall’Alto il Ministero del Lavoro definisce le priorità tra dispositivi di protezione collettiva e individuale

REGIONE TOSCANA Settore Prevenzione Igiene e Sicurezza nei Luighi di Lavoro

Risposte a quesiti più ricorrenti:


Committente all’interno del suo cantiere  

Ponteggi e costi sicurezza

Cronoprogramma GANTT

Fine Lavori CSE

impresa familiare e redazione del PIMUS

Numero minimo lavoratori per Montaggio Ponteggio

Mancanza PSC in cantiere

Sanzioni al CSE e Affidataria

Verbali sopralluogo CSE

Verifiche CSE su PIMUS e altri documenti

Impresa Familiare e POS

INAIL Quaderni Tecnici aggiornamento 2018

Elenco LINK UTILI SICUREZZA

SISPC

Ministero della Salute – Bollettino Ondate di Calore

REGIONE TOSCANA – COPERTURA SICURA

REGIONE TOSCANA – GENIO CIVILE Deposito Progetti Uffici Settore SISMICA

REGIONE TOSCANA – Lavorare Sicuri – AMIANTO

REGIONE TOSCANA – Prezzario Lavori Pubblici

Comune di Campi Bisenzio “Comune LIBERO da AMIANTO

Albo Nazionale Gestori Ambientali

PROVINCIA DI FIRENZE – Bonifiche – Rifiuti

CANTIERE PRO Sicurezza in CANTIERE

ASC associazione sicurezza cantieri